Skip to main content

Posts

Showing posts from May, 2013

Immigration reform con sorpresa ... un database biometrico di tutti gli adulti americani (e non)!

In questi giorni è in discussione negli USA, un'importante riforma in materia di immigrazione.
L'aspetto di questa riforma che ha attratto maggiormente il nostro interesse è dato dalla volontà del legislatore americano, di costituire un database di tutti i cittadini o comunque dei soggetti "regolari" presenti sul territorio americano.
A quale scopo?
L'obiettivo è quello di imporre ai datori di lavoro una verifica, al momento dell'assunzione, della presenza del lavoratore in questo database. Naturalmente la mancata presenza in esso ne attesterà l'irregolarità e/o la clandestinità. 
Il risvolto non trascurabile è, tuttavia dato dalla "sensibilità" di questo database che conterrà, tra le altre informazioni: - nomi, - numero di previdenza sociale, - fotografia


di ogni persona che risieda sul territorio americano e che sia dotato di una patente o di un'altra foto legata ad un documento di identità.
Per il momento siamo innanzi ad un progetto di …