Skip to main content

Posts

Showing posts from September, 2009

Eurodac e lotta al terrorismo

Il Working Party of Police and Justice (WPPJ) (Gruppo di esperti europei istituito con l'obiettivo di affrontare le problematiche connesse alla privacy dei cittadini europei nell'ambito dell'attività giudiziaria e di polizia) si è espresso negativamente sul documento COM(2009) 342 final, ossia sull'emendamento proposto dalla Commissione riguardo all'accesso all'EURODAC da parte delle autorità di polizia. EURODAC è un sistema IT che consente di comparare le impronte digitali dei richiedenti asilo e degli immigrati in posizione irregolare al fine di facilitare l’applicazione del regolamento Dublino*, che permette di determinare lo Stato membro competente per l’esame di una domanda d’asilo. Secondo il WPPJ, esisterebbero numerose altre banche dati e numerosi canali informativi a disposizione delle autorità di polizia per la lotta al terrorismo e ad altre gravi forme di criminalità.
Per mantenere la maggior obiettività possibile riporto di seguito quanto sostenuto dal…