Skip to main content

Posts

Showing posts from April, 2013

Rapporto Annuale (2012) sull'attività dell'Autorità Garante francese

Il 23 aprile scorso è stato presentato il rapport année 2012 CNIL, esso testimonia un’attività crescente (con ben 6017 segnalazioni ricevute) del Garante francese. Ad agevolare (e forse anche a favorire le persone dalla “segnalazione facile”) le segnalazioni giunte all'Autorità è senz’altro la possibilità (ormai resa disponibile dal 2010) di farlo a mezzo del sito Internet, infatti il 44% di esse viene fatto online. La questione maggiormente al centro di queste segnalazioni è senza dubbio la presenza “ingiustificata” dei dati del segnalante in un qualche database. Grande attenzione viene, inoltre, focalizzata (ma è una tendenza risalente già al 2011) sul diritto all’oblio nell’ambito di Internet.
A questo link potete trovare il rapporto annuale 2012 del CNIL, nella sua versione integrale.


Disinformazione e informazione ... [Update]

Leggo spesso di catene di S. Antonio lanciate per tutelare situazioni fasulle:
- liberare donne condannate alla lapidazione (con appelli che giungono dopo la grazia oppure dopo l'esecuzione della condanna a morte);
- ottenere organi per bambini senza indicare neanche un gruppo sanguigno ovvero un recapito effettivamente utile (senza contare le restrizioni che impedirebbero il reperimento "open" di organi);
- boicottare questa o quella multinazionale.
Questo post l'ho pensato per invitare chi lo legge, intenzionalmente o per caso, a riscontrare le informazioni per non dare eco immeritata a: truffe, raggiri, campagne demagogiche o fasulle.
Quante volte sentiamo affermazioni su: cibi scaduti, mozzarelle blu, ...
Per aiutare a individuare le fonti che possono supportarci nell'attività di "riscontro", ecco il link della "Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione" del Ministero della Salute, sezione "Arc…

Quanto costa produrre un Samsung Galaxy S4?

Secondo iSuppli IHS, il Samsung GS4 costerebbe alla casa coreana $ 244 . Vediamo nel dettaglio il costo dei singoli pezzi (o per lo meno quelli per i quali è nota la valutazione):

Come si può notare, a parità di modello, il cellulare con Octa Core complessivamente costa 3 dollari in più (per via di una serie di compensazioni tra componenti tipo scheda wifi, GPS, Power management) ma nel confronto diretto con la CPU Snapdragon la differenza di costo è di ben 10 dollari!
A questa osservazione va aggiunto che i risultati dei benchmark danno in netto vantaggio il cellulare equipaggiato con processore Exynos 5 Octa.



Tanto dovrebbe bastare per attendere, anche in Italia, la partita di cellulari contraddistinti dalla sigla I9500 (mentre quelli attualmente disponibili sono i Samsung Galaxy S4 I9505)! 


NHS - come cambia il sistema sanitario del Regno Unito (1)

Ecco un utile excursus dalle origini, alle recentissime novità introdotte nel sistema sanitario del Regno Unito.







Video-tutorial dell'Autorità Garante "Fatti smart! Tutela la tua privacy su smartphone e tablet"

Simpatica e utile iniziativa dell'Autorità Garante, che ha pensato di comunicare con questo video-tutorial, per sensibilizzare gli utenti italiani sull'importanza proteggere queste informazioni. L'obiettivo è quello di fornire alcune semplici e utili indicazioni su come tutelare i propri dati personali compatibilmente con l'uso di smartphone e tablet.





Samsung, LG, Apple ... per molti di noi basta Zopo ...

Spesso ci si lascia trascinare dalle campagne di marketing, lasciando che queste offuschino la nostra capacità di giudizio.

Questo gioca 2 volte a nostro sfavore:
1) a causa della sindrome da Geek, ci facciamo andare bene caratteristiche che non sono realmente innovative;
2) spendiamo i nostri soldi in modo non sempre coerente con le nostre esigenze.
Un giro su questo sito ( www.zopomobile.it ) e sui diversi modelli proposti, può farci risparmiare un po' di soldi con, tutto sommato, poche rinunce.
Direte voi: ma la qualità e l'innovazione delle Big non sono paragonabili.
Allora io vi rispondo: ma il baraccone che sta mettendo su Samsung per poi cercare di venderci il Galaxy S4 con un processore 4 core quando qualcuno, nel mondo, allo stesso prezzo, avrà la versione octa core, non è indegno?
Oppure
i "re-styling" di Apple che aggiunge un centimetro di lunghezza all' iPhone 4s e lo rivende come "nuovo" ... valgono i 700 euro che chiedono?
Io dico di no.
Pe…

The ICO weakness

In un documento presentato oggi, Karen Mc Cullagh analizza lo sviluppo dell’attività del Garante del Regno Unito (ICO), dalla sua definizione, avvenuta 30 anni fa, ad oggi (anzi al 2014).

La ricerca divide l’esperienza dell’Ufficio del ICO, in 4 fasi.

1 – 1984-1998 – Creazione del Data Protection Registrar, che derivava i propri poteri dal Data Protection Act del 1984;
2 – 1998-2010 – Trasformazione del Registrar in ICO e ridefinizione (e direi ampliamento) dei poteri, in conformità al Data Protecion Act del 1998;
3 – 2010- 2014 – Periodo in cui le sanzioni comminabili dal ICO, per le violazioni più gravi, sono state incrementate in virtù del Criminal Justice and Immigration Act del 2008;
4 – 2014-... - i cambiamenti che dovrebbero essere imposti dall’entrata in vigore del Regolamento EU (presumibilmente fissata per il 2014)
La ricerca sembra condurre a ritenere che “socio-economic, technical and political factors influenced the legislative process in each of the four eras of data protectio…

Canadians & privacy: a survey

Interessante infografica resa disponibile dal Garante canadese per la protezione dei dati. La diffusione dei Social Network e le crescenti minacce alla privacy generano ansia e sensazione di insicurezza nei cittadini, specie quando navigano su Internet.
Nulla di nuovo, tuttavia è interessante osservare che il crescente senso di insicurezza non sembra indurre i cittadini ad approfondire le privacy policy dei siti visitati oppure ad incrementare i livelli di sicurezza della navigazione. 


Tizen anti-Android e anti-iOS? IPOTESI PRATICABILE

Da tempo si parla del sistema operativo Tizen. Sembrebbe la risposta di Samsung allo strapotere dei due sistemi operativi più diffusi: iOS e Android. Tuttavia a molti sembra particolarmente azzardato che Samsung, ora che ha raggiunto una sostanziale leadership nel settore del mobile, faccia un tale salto nel buio.

In realtà il "salto" è più teorico che reale. Infatti esistono degli ingredienti che fanno di questa scelta una scelta possibile e, per certi versi, consigliabile. Proviamo ad individuare questi elementi: fattore Nexus - Samsung non può accettare ancora a lungo che i device marchiati nexus ricevano con netto anticipo le novità del SO targato Google;fattore Apps - a fronte dell'indubbio vantaggio dell'adottare un sistema operativo con un, ormai, enorme mercato di apps, esiste la constatazione che poche di esse sono "fondamentali", per cui creare un nuovo mercato di apps, difficilmente comporterà la perdità di una grossa fetta di acquirenti (se non …